Rick Harrison morto il figlio Adam: causa morte, età, Affari di Famiglia

Rick Harrison morto il figlio Adam, è di oggi questa notizia che ha lasciato tutti senza parole. Il figlio della star di Affari di Famiglia è venuto a mancare nella giornata di oggi, il giovane da qualche tempo si era allontanato dall’attività di famiglia. La famiglia gestisce noto banco dei pegni a Las Vegas.

La famiglia Harrison è diventata celebre in tutto il mondo grazie al programma Affari di Famiglia. Il loro banco sei pegni si chiama Gold & Silver Pawn Shop di Las Vegas. Vediamo qui cosa è successo e quali sono le cause della morte.

Rick Harrison morto il figlio Adam: cosa è successo?

Adam Harrison è venuto a mancare nella giornata di oggi, sabato 20 gennaio 2024, il giovane aveva 39 anni ed è il secondo figlio di Rick Harrison. Lui per un periodo ha collaborato nella nota attività di famiglia per poi allontanarsi qualche tempo fa. Nel programma televisivo, invece, è sempre presente Corey, il fratello maggiore del giovane, che è sempre accanto al loro padre.

Rick Harrison morto il figlio Adam: causa morte, età, Affari di Famiglia

Pare che Adam Harrison abbia scelto di allontanarsi dall’attività di famiglia per essere più indipendente e pare che svolgesse l’attività di idraulico. La causa della morte del giovane pare che sia da riscontare in una fatale overdose, ma la Polizia di Las Vegas ha disposto l’autopsia sul corpo perché potrebbero esserci dei risvolti poco chiari.

La famiglia ha lasciato un comunicato ufficiale in cui si scrive: “La nostra famiglia è estremamente rattristata dalla morte di Adam. Chiediamo il rispetto della nostra privacy mentre piangiamo la sua perdita”. 

Il fratello Corey si è lasciato poi andare ad un messaggio carico di rabbia sui social in cui si dichiara estremamente nervoso per via della morte del fratello a causa della droga. Ecco le sue parole: “Sono furioso e distrutto all’idea di dover condividere la scomparsa di mio fratello, oggi, a causa di una crisi da oppioidi. La rabbia dentro di me sta ribollendo. Sta mietendo innumerevoli vittime, ed è ora di scatenare la rabbia collettiva e chiedere un’azione immediata. (…) Il tuo ricordo alimenterà la mia inflessibile determinazione a realizzare un cambiamento radicale”.

Adam Harrison viveva dunque la sua vita lontano dai riflettori e lavorando lontano dalla nota attività della sua famiglia. Anche il padre gli ha dedicato un commosso ricordo sui social: “Sarai sempre nel mio cuore. Ti voglio bene, Adam”. 

Lascia un commento