Anais Drago: chi è, violinista, età, concerti, Facebook – Via dei Matti

Anais Drago è una violinista di grandissimo talento e molto apprezzata dal pubblico. Lei questa sera, martedì 23 gennaio 2024, sarà protagonista del pre prima serata di Rai Tre in quanto ospite al programma musicale Via dei Matti numero 0, condotto da Stefano Bollani Valentina Cenni, la coppia di musicisti coppia anche nella vita.

La violinista ha un grandissimo talento ed è molto apprezzata. Scopriamo qui qualcosa in più su di lei, sulla sua carriera e sulla sua vita privata.

Anais Drago, chi è?

Anais Drago nasce a Biella nel 1993, ha trent’anni ed è una violinista italiana di grandissimo successo. Lei è considerata tra i più talentuosi violinista del panorama musicale italiana e il suo repertorio musicale spazia tra i più ampi generi. Tra i suoi punti forti ci sono: l’improvvisazione libera, la musica elettroacustica, il jazz, la word music ed il genere pop.

Anais Drago: chi è, violinista, età, concerti, Facebook - Via dei Matti

L’artista si è esibita in qualità di leader sui palchi jazz più importanti di Italia come: Umbria Jazz, Time in Jazz, Torino Jazz Festival, Bergamo Jazz Festival, Casa del Jazz e moltissimi altri. La violinista dal 2021 dedica una ampia parte all’attività di ricerca e concertistica al solo e grazie al quale si è aggiudicata numerosi ed importanti riconoscimenti da parte sia della critica che della stampa.

Anais Drago a partire dal 2023 ha iniziata una importante collaborazione artistica con Federico Calcagno Max Trabucco in un trio prodotto dal We Start di Novara, con anche la contrabbassista Valentina Ciardelli per la realizzazione di un disco omaggio a Frank Zappa.

La violinista fa parte dell’Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti diretta da Paolo Damiani e collabora stabilmente con svariate formazioni, tra cui il trio torinese Accordi e Disaccordi. Anais Drago si è esibita accanto ad artisti di grandissimo successo e di grandissima fama e riscuote sempre grandi apprezzamenti e un grandissimo successo.

Lascia un commento