Ricetta Tourtière di Luca Pappagallo: ecco l’ingrediente segreto

Grazie ai social media, veri esperti della cucina con una preparazione importante alle spalle fino a semplici amatori hanno trovato con il web un vero e proprio ambito prolifico per condividere e testare piatti di tutto il mondo oltre a quelli appartenenti alla propria tradizione, ed è il caso di Luca Pappagallo, autore da oltre vent’anni di tantissime ricette, nonchè sviluppatore di libri di cucina anche se lui in prima persona non si considera “chef” ma qualcosa di più umilmente legato ad una definizione di cuciniere. Una delle ricette tipiche della tradizione francofona (quindi delle nazioni che hanno una influenza francese, come ad esempio la stessa Francia o delle regioni tipiche del Canada), con l’aggiunta di Luca Pappagallo che rende in qualche modo un piatto molto personalizzabile come il Tourtière e la propria ricetta.

Questa forma di ricetta infatti tiene conto della base preparatoria che ha reso noto un piatto del genere, dalla tradizione poplare canadese.

La Ricetta Tourtière di Luca Pappagallo è infatti assolutamente interessante quanto relativamente semplice ma può essere personalizzata.

Ricetta Tourtière di Luca Pappagallo: ecco l’ingrediente segreto

Ricetta Tourtière di Luca Pappagallo

Infatti è una forma di tortino di carne, nato probabilmente intorno al Settecento nelle regioni del Quebec, ai tempi una colonia francese del Canada.

  • 2 rotolipasta brisee
  • 500 grammi di macinato di manzo (oppure un misto a scelta)
  • 500 grammi di macinato di maiale
  • Un paio di patate, possibilmente la qualità Yukon
  • Una testa di cipolla
  • Chiodi di garofano
  • Timo, sale, cannella in polvere e pepe QB
  • Un uovo medio
  • 100 ml di acqua
  • Alcune foglie di salvia

La pasta brisee va divisa in due parti simili con una più grande dell’altra, entrambe vanno rese abbastanza sottili su un piano infarinato. A parte, bisogna bollire, pelare e schiacciare le patate ed unirle al macinato di carne scelto, aggiungendo tutti i condimenti come i chiodi di garofano, sale, pepe, salvia, la cipolla, ecc.

La carne così condita andrà inserita in una padella e va fritta a fuoco medio per circa 3 minuti e dopo aver ridotto la fiamma bisogna far rosolare, mescolando spesso per 6-8 minuti.

In uno stampo per tortini precedentemente imburrato va steso il foglio di pasta brisee più grande come base facendolo aderire bene sul bordo. Poi bisogna stendere la carne in modo uniforme livellandola con un cucchiaio o altro strumento, prima di ricoprirla con il secondo foglio di pasta brisee avendo cura di chiudere bene i bordi.

Con un coltello bisogna incidere poi leggermente la superficie, e dopo aver spennellato con l’uovo sbattuto, il tortino va cotto a 200°C per 10 minuti,per poi ridurre la stessa 170°C e cuocete per altri 20 minuti.

Vincenzo Galletta

Vincenzo Galletta è un rinomato blogger italiano, celebre per la sua capacità di navigare abilmente tra i mondi complessi della finanza e dell’economia, oltre a offrire preziosi consigli su temi legati al lifestyle, alla salute, alla casa e al giardino. Nato il 2 settembre 1980 a Milano, la sua passione per le dinamiche finanziarie si è sviluppata fin da giovane, portandolo a intraprendere una carriera nel mondo della comunicazione digitale.

Dopo aver conseguito la laurea in Economia e Finanza presso l’Università Bocconi, Vincenzo ha deciso di condividere la sua conoscenza con il pubblico attraverso il blog “FinanzInForma.it”, un luogo dove la finanza e lo stile di vita si fondono in un’unica esperienza educativa e informativa. Il suo obiettivo è sempre stato quello di rendere il mondo della finanza accessibile a tutti, offrendo consigli pratici e strategie intelligenti per gestire il denaro in modo saggio.

La versatilità di Vincenzo Galletta emerge nel modo in cui affronta anche argomenti legati al lifestyle. La sezione dedicata a salute, casa e giardino sul suo blog riflette la sua convinzione che il benessere finanziario sia solo uno degli elementi chiave per condurre una vita appagante e completa.

Grazie alla sua abilità nell’interpretare i dati finanziari complessi in modo comprensibile e alla sua capacità di offrire suggerimenti pratici su temi lifestyle, Vincenzo è diventato una figura autorevole nel panorama dei blogger italiani. La sua presenza carismatica e la chiarezza con cui comunica concetti finanziari complessi hanno attirato un vasto pubblico, dimostrando che l’educazione finanziaria può essere coinvolgente e persino divertente.

Oltre al suo lavoro online, Vincenzo Galletta è spesso invitato come esperto in programmi televisivi e radiofonici, dove continua a diffondere la sua missione di rendere la finanza accessibile a tutti. I suoi articoli e consigli sulla gestione finanziaria responsabile, uniti alle sue riflessioni sul miglioramento dello stile di vita, hanno ispirato numerosi lettori a prendere il controllo delle proprie finanze e a perseguire una vita più equilibrata e appagante.

Lascia un commento