Si possono mettere le uova nel frigorifero? Ecco la verità

Mangiare le uova è importantissimo per avere un giusto e grande apporto di energia giornaliera necessaria, sono piene di elementi nutrivi importantissimi tra cui un elevato contenuto di proteine, calcio, fosforo, ferro, zinco e vitamine del gruppo B.

Sarà successo sicuramente però di essersi domandanti almeno una volta il perché le uova che acquisti in supermercato li ritroviamo sugli scaffali a temperatura ambiente mentre a casa le teniamo in frigorifero. A questo punto la domanda viene effettivamentespontanea. Le uova sarebbe meglio tenerle in frigorifero o a temperatura ambiente? Oggi andremo a di fare un po’ di chiarezza.

Si possono mettere le uova nel frigorifero? Ecco la verità

Su ciascuna confezione di uova possiamo rinvenire una dicitura alquanto particolare che indica di mantenere in frigorifero dopo l’acquisto. Di conseguenza è necessario una volta comperate collocarle all’interno del frigorifero. Per di più è fondamentale tenerle chiuse nel loro involucro e collocarle sul lato interno dello sportello del frigorifero.

Poi bisogna fare particolare attenzione a mangiare entro un massimo di 2 ore le uova tirate fuori dal frigorifero. Difatti la temperatura dell’ambiente potrebbe raffigurare un pericolo per la crescita di batteri nocivi per l’uomo. Il guscio dell’uovo è spugnoso e per natura ricoperto da una sorta di pellicola che lo sostiene e salvaguarda dagli agenti esterni.

Il guscio può essere attaccato da batteri o sostanze nocive, specialmente se viene guastato, bagnato o se patisce sbalzi di temperatura, tutte condizioni che mutano il film protettivo. Per tale motivo l’uovo non viene lavato dopo la sua produzione, ma viene solamente pulito da paglia, sporco e piume. Un pochino più articolata è la spiegazione per cui non viene raffreddato in negozio.

Il fatto è che se venisse refrigerato in negozio, nel tragitto verso casa a temperatura ambiente e poi lo refrigereremmo di nuovo riponendolo nel nostro frigo, gli alti e bassi di temperatura, come abbiamo detto prima, guastano l’uovo, perché originano la formazione di condensa sul guscio che ne guasta anche la pellicola protettiva, proprio come se lo sciacquassimo sotto l’acqua corrente.

Per una giusta conservazione del cibo e per ossequiare le norme igieniche sono davvero necessarie poche accortezze. Con tali indicazioni non farai più errori. Tali sono le ragioni per cui l’uovo non viene refrigerato fino a quando non arriva nelle nostre care case.

Detto ciò, a questo punto però è meglio collocarlo in frigo per allungarne il tempo di conservazione e diminuirne il pericolo che possibili batteri presenti sulla sua superficie si riproducano.

Lascia un commento