É sempre mezzogiorno | Ricetta arancine di cous cous di Fabio Potenzano

É sempre mezzogiorno e il sole splende in cucina con Fabio Potenzano, che oggi ci propone una gustosa reinterpretazione delle classiche arancine siciliane: le arancine di cous cous.

Per preparare questa deliziosa ricetta avremo bisogno di:

– 200 g di cous cous
– 1 bustina di zafferano
– 400 ml di brodo vegetale
– 30 g di burro
– 30 g di formaggio grattugiato
– sale e pepe

Per il ripieno:
– mezzo cipollotto
– 2 carciofi spinosi
– 100 g di piselli
– 1 carota
– 1 ciuffo di finocchietto
– 100 g di guanciale
– 200 g di besciamella
– 50 g di formaggio grattugiato

Per la salsa:
– 100 g di pomodorini datterino
– 100 g di pomodorini ciliegino
– 100 g di pomodori piccadilly
– 1 spicchio d’aglio
– 1 filetto d’acciuga
– timo
– olio extravergine di oliva

Per la panatura:
– 150 g di farina 00
– 280 ml di acqua
– 150 g di pane grattugiato
– 50 g di cous cous

Per la frittura:
– 1 litro di olio per friggere

Per completare il piatto:
– agretti
– spinacino fresco

Per iniziare la preparazione, mettiamo a rosolare il cipollotto tritato con il guanciale a listarelle in un tegame. Aggiungiamo i carciofi, i piselli e la carota, e lasciamo stufare per circa 20 minuti. Una volta cotti, lasciamo raffreddare e aggiungiamo il formaggio grattugiato, la besciamella e il finocchietto.

Nel frattempo, prepariamo il cous cous: portiamo a bollore il brodo con lo zafferano e tuffiamo il cous cous precotto. Mantechiamo con burro e formaggio grattugiato, quindi lasciamo raffreddare.

Prepariamo la pastella mescolando farina e acqua, e dividiamo il cous cous in 4 parti uguali. Allarghiamo una porzione di cous cous sulla mano bagnata, inseriamo il ripieno al centro e richiudiamo formando un’arancina. Passiamo le arancine nella pastella e nel pangrattato misto a cous cous, quindi lasciamo riposare in frigorifero.

Cuociamo i pomodorini con aglio, olio, sale, timo e acciuga in forno, e una volta pronti passiamoli con il passaverdure per ottenere la salsa.

Infine, friggiamo le arancine in olio caldo e profondo fino a doratura, e serviamo calde con spinacino fresco e agretti, accompagnate dalla salsa di pomodori arrostiti.

Godetevi le arancine di cous cous di Fabio Potenzano, un piatto che porta il sole e i profumi della Sicilia direttamente sulla vostra tavola. Buon appetito!

Lascia un commento