Uova scadute: ecc cosa succede se le mangiamo

Le uova sono uno degli alimenti migliori per preparare una cena sul momento, anche per fare una colazione proteica o per creare dei dolci da quelli più facili a quelli più raffinati. Le uova sono uno degli elementi più eclettici che potrete scoprire. Ma sapete come verificare la freschezza di un uovo.

Stando agli esperti vanno mantenute in frigo e mai private della confezione originale sulla quale è scritta sia la data di deposizione che quella entro la quale mangiarle.

Uova scadute: ecc cosa succede se le mangiamo

In generale, nessuno desidera ovviamente che i cibi nel proprio frigo vadano a male e, specialmente, è rischiosomangiare le uova dopo la scadenza. Come linea guida generale, si deve attenersi rigorosamente alla data di consumo suggerita, scritta sulla confezione. Le uova, per di più, portano un’ulteriore data anche sul guscio, di conseguenza, è praticamente impossibile sbagliarsi.

Ma se per ogni causa abbiate perso tale indicazione e non rammentate quale sia la scadenza delle uova che avete in casa, potrebbero venirvi incontro diversi metodi casalinghi. Necessita cominciare da un assunto. Proprio per tale caratteristica abbiamo uno scambio con l’esterno continuo tra il fluido interno e l’ambiente.

Man mano che passa il tempo, successivo alla deposizione, il liquido racchiuso all’interno del guscio comincialentamente ad evaporare. L’aria man mano entra all’interno della confezione e quindi accresce il volume della camera di aria interna. Cerando di tenere a mente tale semplice fatto si possono impiegare svariati metodi per controllare la freschezza dell’uovo.Se state considerando di mangiare uova scadute vi distogliamo dall’idea farlo.

Le uova scadute, difatti, possono causare diversi disturbi gastrointestinali e, in molti casi, anche sepsi da salmonella. A maggior ragione se si parla di uova scadute da 15 giorni. Valutato anche il fatto che normalmente la data segnata sulle confezioni è da 21 fino a 28 giorni seguente alla deposizione. Di conseguenza, consumare uova scadute può voler dire nutrire di un uovo deposto anche 4 settimane prima.

Se comperate uova in maniera diretta dagli allevatori ricordate che, normalmente, per queste uova si caratterizza un limite massimo di due settimane dalla sistemazione per la consumazione. Se siete scettici sulla freschezza delle uova che avete in casa potete impiegare pertanto questi piccoli trucchi casalinghi. Qualora non siate totalmente certi dell’esito di questi test, vi suggeriamo di non rischiare e impiegare le uova per altri fini non alimentari.

Bisogna sempre ribadirlo, rammentate che non si possono consumare le uova scadute poiché possono raffigurare un pericolo anche pesante per la vostra salute.

Lascia un commento