I segni zodiacali più antipatici: ecco quali sono

Un grande saluto a voi cari amici dell’oroscopo, oggi andremo a vedere insieme in questo articolo quali sono i segni più antipatici. Tra i segni zodiacali più antipatici non può di certo esserci lo Scorpione con il quale, di fatto, è sempre parecchio difficile entrare in sintonia. Difatti, tutti i nati sotto tale segno hanno, per tradizione, un carattere tanto caratteristico, freddo e distaccato e un carattere cupo e serio, che li muove nel conservare le distanze da chiunque.

Guardano i loro interlocutori con un’avance formale, il che li fa difatti sembrare prepotenti e superbi. Come se non fosse sufficiente, sono anche parecchio intelligenti, determinati, valorosi, cocciuti, ribelli e disposti a tutto per avere ciò che ambivano.

I segni zodiacali più antipatici: ecco quali sono

Anche il Capricorno poi non è da meno: messo da parte, chiuso e impenetrabile, pare essere il primo a invitare gli altri e tenere poile distanze e, siccome il suo atteggiamento, non diviene poidifficile accontentarlo. Il Capricorno non è ben disposto alla fiducia e resta distaccato di fronte a qualsiasi situazione. Ha l’effettiva tendenza a tenere per sé le proprie emozioni, andandosi a muovere nel mondo con diffidenza e cautela, facendo esseredifficile la sua conoscenza. Il suo essere antipatico lo fa esserealtezzoso e, di conseguenza, a dir poco antipatico.

Poi, per colpa causa del suo essere parecchio diretto nell’esprimere giudizi e opinioni, il Sagittario si va prendere un posto tra i segni più antipatici dello zodiaco. La sua insufficiente diplomazia, che lo fa arrivare a dire sempre quello che pensa e senza alcun effettivo freno, lo fa essere insensibile, freddo e distaccato. Se la schiettezza, infatti, è vista come un valore in più, rivelarsi parecchio diretti si tramuta agevolmente in un difetto, in quanto potrebbe essere ragione di offese e risentimento.

I nati sotto tale segno neanche se ne rendono conto, molto da continuare a comportarsi come sempre e senza dare attenzione alle conseguenze. Ciò perché vanno a vedere nella verità quasi un dovere, che fanno venir fuori come se fosse un’arma.

Infine, anche il Leone che è poi un segno di fuoco, celebre per orgoglio e fierezza. Si fa vedere sempre sicuro, elegante e disdegnoso del pericolo, qualità affascinanti ma anche oggetto di astio e antipatia. I nati sotto il segno del Leone, difatti, sono celebri proprio per il loro carisma e per il sogno di essere sempre al centro dell’attenzione, andandosi poi a prendere poi l’etichetta di “arroganti” ed “esibizionisti”.

Lascia un commento