Brave and Beautiful anticipazioni dal 6 al 10 Giugno 2022

Lunedì 6 giugno 2022: Riza spiega di aver portato finalmente a termine la sua vendetta contro Tahsin. Infatti, dice a Turan di aver già provveduto ad occultare il corpo di Adalet. Nessuno lo troverà mai e di conseguenza il vero grande dolore per Tahsin sarà quello di cercare ovunque la sua amata senza successo. Vivrà, quindi, sempre nel dubbio che Adalet abbia perso la vita o che sia ancora viva. Suhan, intanto, soffre ancora molto all’idea che suo padre perderà la vita da un momento all’altro. Di conseguenza, decide di rivolgersi allo specialista che lo sta curando. Suhan, dopo aver parlato con lui, decide di andare a parlare con un altro medico per sentire un altro parere. Mentre si incammina verso lo studio medico, la Korludag viene contattata da Hulya. Quest’ultima informa che Tahsin ha avuto un malore improvvisamente. Suhan rinuncia ad andare all’appuntamento con il medico, ma invia tutti i referti e i risultati del padre. Dopo essere tornata a casa, nel giro di qualche ora, Suhan riceve una notizia sconcertante dallo stesso medico. Quei referti, infatti, appartengono ad una donna.


Martedì 7 giugno 2022: Suhan capisce che, con la connivenza del suo medico, Tahsin ha sempre finto di avere una malattia che l’avrebbe portato a perdere la vita in poco tempo. La Korludag mette subito con le spalle al muro il padre. Quest’ultimo confessa di averlo fatto proprio per averla al suo fianco ed evitare che lei tornasse con Cesur. Suhan litiga furiosamente con Tahsin e alla fine gli dice che ha perso una figlia che nonostante tutto l’ha sempre amato. A quel punto, Suhan si schiera apertamente con il padre per la prima volta. Intenzionata a vendicarsi di lui, Suhan decide di consegnare a Sirin il disco nel quale è possibile vedere che il colpo di pistola che ha assassinato Salih è partito proprio da Tahsin. La Korludag, così, fa pervenire l’importante prova all’amica, allegando anche una lettera nella quale spiega perché ha atteso tutto questo tempo per darglielo. Sempre all’interno della missiva, Suhan sottolinea di essere stanca delle bugie di Tahsin che hanno distrutto la sua famiglia. Sirin decide di recarsi immediatamente al commissariato per denunciare il fatto. Mentre cammina per raggiungere la sua destinazione, la ragazza incontra Tahsin e lo informa di quello che sta per fare.

Mercoledì 8 giugno 2022: Suhan ha un confronto con Cesur durante il quale si scusa per le numerose menzogne che gli ha detto. Infatti, aveva anche finto di essere stata sequestrata. La Korludag, ormai consapevole di tutte le menzogne del padre, dice a Cesur che ha un’altra cosa da dirgli. Finalmente, Suhan confessa di non aver mai abortito e comunica all’uomo che, quando andò in ospedale, cambiò idea all’ultimo momento e rinunciò ad abortire. Intanto Tahsin inizia ad operare affinché il disco che possiede Sirin non finisca nelle mani del procuratore. Korludag contatta Riza, il quale si mette immediatamente all’opera e contatta Turan. Chiede a quest’ultimo di aiutarlo ad organizzare un piano, che coinvolgerà anche l’infermiera Necla. Proprio mentre sta per raggiungere il commissariato, infatti, Sirin riceve una telefonata dall’ospedale. La giovane viene informata del fatto che sua madre Reyhan ha avuto un malore. Ovviamente si tratta di una falsa informazione per portare a termine questa manipolazione. Sirin rinuncia all’idea di andare subito a sporgere denuncia e si reca prima in ospedale. Una volta arrivata nella struttura, la ragazza viene avvicinata da Necla. Quest’ultima le offre un bicchiere d’acqua che contiene dei lassativi. A quel punto, Sirin è costretta ad allontanarsi ed andare in bagno, affidando la sua borsa a Necla.


Giovedì 9 giugno 2022: Cesur è al settimo cielo dopo aver scoperto che Suhan è ancora incinta. Alemdaroglu, comunque, la rimprovera per averlo fatto soffrire in questo periodo di tempo senza mai dirgli la verità. Suhan, nel frattempo, fa notare a Cesur che, alla luce delle ultime novità, è assolutamente disposta a riprovare a stare con lui. La Korludag, però, ha una condizione, ovvero Cesur dovrà rinunciare alla sua vendetta per sempre. Alemdaroglu non riesce a fare promesse in questo senso e i due dimostrano ancora una volta di essere su delle posizioni completamente diverse. Intanto Sirin scopre che l’informazione che le è stata data circa il malore di Reyhan è falsa. La ragazza, così, si allontana per provare ancora una volta a raggiungere il commissariato, accompagnata dal marito Kemal. Serhat riceve subito Sirin e guarda il video presente nel disco. Con enorme sorpresa da parte della giovane, al suo interno non c’è più il filmato che mostra il momento dell’omicidio di Salih. Al contrario, c’è il breve video in cui suo padre ammette di aver tolto la vita a Fugen. Sirin resta scioccata ma, alla fine, capisce quasi subito che la responsabile dell’accaduto è Necla.

Venerdì 10 giugno 2022: Sirin si reca da Necla insieme a Kemal. L’infermiera smentisce categoricamente ogni suo coinvolgimento e, in considerazione dell’assenza di prove, come sempre Tahsin riesce a farla franca. Suhan e Cesur decidono di raggiungere un compromesso, così la ragazza accetta di recarsi ad andare a vivere presso la sua tenuta. Tahsin resta scioccato quando vede Suhan con le valigie e la invita a fermarsi. Ovviamente la Korludag gli ribadisce che non c’è più niente da fare per recuperare il loro rapporto. Intanto Riza si mette in contatto con Tahsin e gli dice che, dopo averlo salvato per l’ennesima volta, ovviamente pretende qualcosa in cambio. Infatti, Riza gli dice che per ricompensarlo, deve farlo diventare proprietario di tutta la sua tenuta. Ovviamente Tahsin si oppone, ma alla fine non può fare altro che andare incontro alle esigenze del suo nemico, se vuole evitare che il video finisca nelle mani del commissariato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: