Love is in the Air anticipazioni dal 10 al 14 Gennaio 2022

Puntata di Lunedì 10 gennaio 2022.
Serkan ha iniziato a comportarsi da padre vero e proprio con Kiraz. L’uomo procede lentamente, avendo ancora dei dubbi sulle tecniche giuste da adottare per avvicinarsi alla bambina. Nel frattempo, Aydan vuole prendere in mano la situazione e ne parla con Bolat. Secondo il suo pensiero, Eda non è una madre all’altezza e non può prendersi cura di Kiraz, e soprattutto non sarà mai in grado di farla diventare una vera signora come dovrebbero essere i Bolat. Serkan cerca di placare la rabbia della madre e le spiega che Eda è stata un’ottima madre in tutti gli anni in cui lui non c’è stato. Aydan, nel frattempo, è sempre più furiosa per aver scoperto soltanto recentemente di essere diventata nonna e di aver perso cinque anni di vita della sua nipotina. Così, Aydan inizia a mettere in conto la possibilità di richiedere una custodia esclusiva, affinché la bambina venga affidata a Serkan e sia quindi principalmente lei a prendersi cura di Serkan. Lentamente, la donna inizia a mettere in atto il suo piano, pur non volendole più parlare direttamente con suo figlio.


Puntatd di Martedì 11 gennaio 2022.
Aydan chiede delle spiegazioni a Kemal. Il compagno è anche un avvocato e perciò Aydan cerca di informarsi, pur evitando le domande dirette, su come funzioni per richiedere una custodia. Kemal capisce immediatamente le intenzioni di Aydan e sottolinea subito che per avviare un procedimento del genere, che è lungo e non è certo facile, c’è bisogno dell’autorizzazione di Serkan. La decisione infatti deve partire da lui, in quanto i nonni non c’entrano niente in un percorso del genere. La Bolat, allora, cerca di proporre questa possibilità al figlio. Naturalmente Serkan è assolutamente determinato ad evitare qualsiasi scontro con Eda e ribadisce alla madre che la sua intenzione è quella di riconquistarla, per poter vivere tutti assieme come una famiglia. Vedendo però Kiraz crescere in maniera sempre più somigliante ad Eda, Aydan è sempre più determinata all’idea di farla crescere come una Bolat. La donna, così, decide di avviare il suo piano contro la Yildiz. Aydan, infatti, comincia ad occuparsi della questione segretamente. Innanzitutto si procura i documenti che Serkan dovrebbe firmare per avviare la procedura della richiesta della custodia, attraverso il tribunale. Successivamente, la compagna di Kemal decide di mettere in atto una strategia per ingannare il figlio.


Puntata di Mercoledì 12 gennaio 2022.
Aydan si presenta da Serkan e gli dice che ha ottenuto la documentazione necessaria perché finalmente Kiraz possa acquisire il cognome paterno, ossia Bolat. L’architetto non è contrario a questa soluzione, ma allo stesso tempo ha molta fretta di andare via perché ha promesso alla figlia che l’avrebbe raggiunta e che avrebbero giocato assieme. Aydan insiste perché i documenti vengano firmati immediatamente e, in preda alla fretta, Serkan li firma senza leggerli, ovviamente convinto che Aydan non lo ingannerebbe mai. Inaspettatamente, invece, la donna gli ha fatto firmare proprio i documenti per la custodia, e non quelli per far cambiare il cognome di Kiraz. Da qui iniziano una serie di menzogne di Aydan, che cerca di coinvolgere anche Seyfi, dicendogli che deve assolutamente aiutarla. Pur non essendo molto d’accordo con la strategia della Bolat, alla fine il maggiordomo è costretto ad acconsentire. Il castello di bugie di Aydan andrà avanti anche nei confronti di Kemal. La donna dice infatti al suo compagno che, da quanto ha intuito dalle parole di Serkan, lui è finalmente rinsavito e ha preso la decisione di combattere per la sua bambina, ottenendo tutto ciò che gli spetta e che gli è stato tenuto nascosto.

Puntata di Giovedì 13 gennaio 2022.
Allo stesso momento, mentre Aydan si prepara alla battaglia legale, Ayfer fa lo stesso. Intuendo quali potrebbero essere le mosse della famiglia di Serkan, la zia di Eda si reca da un avvocato qualificato nel tentativo di capirci di più. Ayfer gli domanda quali diritti potrebbero esercitare i Bolat su Kiraz e come si potrebbe evitare di creare problemi alla bambina e ai suoi cari. Ovviamente, né Aydan né Ayfer coinvolgono minimamente Eda e Serkan, che iniziano a riavvicinarsi e che restano, almeno per il momento, completamente fuori da questo problema. Aydan, nel frattempo, decide di mettersi alla ricerca di alcune testimonianze audio da utilizzare contro Eda in tribunale. Ovviamente la Bolat non ha modo di trovare nessun testimone attendibile e così decide di ripiegare sugli unici che possono essere corrotti, ossia Deniz (che è innamorata di Serkan) ed Erdem. Con l’aiuto di Seyfi, queste testimonianze vengono registrate ma in seguito, quando le riascolta, Aydan si rende conto che sono un buco nell’acqua. Le parole di Erdem e Deniz sono evidentemente quelle di due persone che non hanno ben chiara la situazione e sicuramente non saranno giudicate attendibili in tribunale.


Puntata di Venerdì 14 gennaio 2022.
Eda, intanto, inizia lentamente a venire a conoscenza della situazione. Nel corso di una mattina, la Yildiz ascolta una conversazione telefonica tra Kemal e Aydan. In questo frangente, il compagno della Bolat le sta parlando dell’affidamento della bambina e del fatto che Kiraz potrebbe presto stare solo con suo padre. Eda resta sconvolta e si lascia andare alla tristezza, convinta che Serkan l’abbia tradita ancora una volta ignorando il fatto che sia stata lei a crescere la figlia in tutti questi anni. Ragionando a mente fredda e con l’aiuto delle persone che la circondano, Eda capisce che l’iniziativa non può venire da Serkan, che sta provando a riconquistarla. La Yildiz così capisce immediatamente che la colpa di tutto questo è di Aydan. La paesaggista decide quindi di soprassedere e non cambia il suo atteggiamento con Serkan, facendogli trascorrere tutto il tempo che desidera con Kiraz. Intanto Burak si rende conto dell’avvicinamento che si sta sviluppando tra la Yildiz e Bolat e così, in preda alla gelosia, inizia ad ubriacarsi sotto gli occhi di Melo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.