Sophie fiume svela orrori a Mykonos

redazionemedia
3 Min Read

Sophie Codegoni è tornata a Verissimo per rispondere alle dichiarazioni di Alessandro Basciano, ospite del programma poco prima. Sophie ha smentito di non far vedere la figlia a Basciano e ha ribadito di non poter permettere che sia lei a passare come la cattiva. Ha anche mostrato degli scatti che dimostrano la vicinanza tra Basciano e una donna in discoteca, Luzma Cabello, con cui il deejay ha avuto un flirt in passato. Sophie ha accusato Basciano di aver organizzato un viaggio a Ibiza con Luzma e ha affermato di avere le chat che lo dimostrano.

Le accuse di Basciano sulla madre di Sophie

Alessandro Basciano ha accusato la madre di Sophie di averla plagiata. Sophie ha risposto affermando che nessuno può decidere per la sua vita e che sua madre la difende. Ha anche sottolineato che non ha mai ripudiato il figlio di Basciano avuto da una precedente relazione, ma che ha sempre cercato di non essere invadente. Ha raccontato di un episodio in cui Basciano le ha chiesto di prendersi cura del bambino, ma lei ha rifiutato perché era concentrata sulla sua neonata e non voleva ulteriori responsabilità.

Sophie tiene segreti sulla separazione

Sophie ha lasciato intendere che ci sono altri dettagli sulla separazione che preferisce tenere per sé, ma ha affermato di aver sopportato e subito troppo. Ha ribadito di non dover convincere gli altri della sua scelta, ma di sapere che è la giusta per lei.

Sophie smentisce di non far vedere la figlia a Basciano

Sophie ha smentito le accuse di Basciano secondo cui non gli farebbe vedere la figlia. Ha affermato che lui può vedere la bambina quanto vuole, ma senza di lei. Ha anche commentato il pianto di Basciano a Verissimo, dicendo che non piangeva quando la insultava o stava con un’altra persona.

Lo schiaffo a Mykonos

Sophie ha raccontato di uno schiaffo subito a Mykonos da parte del manager/fratello di Basciano, che l’ha accusata di farsi accompagnare in camera da un altro uomo. Ha definito l’episodio imperdonabile, ma ha affermato di averlo perdonato. Ha concluso dicendo alle ragazze di non perdonare e non giustificare comportamenti violenti o offensivi.

Share This Article
Leave a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *