Cinque spezie sconosciute da utilizzare in cucina: ecco quali sono

Le spezie sono l’essenza originale della cucina, sono quel tocco in più che fa diventare un banale piatto in un tripudio di gusto degno di essere rammentato. Sono piacere per i segni, magia, magia e gusto.

Dalla cannella alla curcuma, dalla noce moscata al curry, dall’origano al pepe nero e rosa, dal cardamomo alla radice di liquirizia, passando per lo zenzero e lo zafferano. Se credete di essere a conoscenza di tutte le spezie da poter usare in cucina per insaporire il potenziale delle vostre care ricette vi sbagliate di grosso. Oggi vi sveleremo quelle eccezionali e essenzialmentesconosciute a tutti.

Cinque spezie sconosciute da utilizzare in cucina: ecco quali sono

Partiamo con la Barberry, la spezia persiana. Tale spezia mediorientale si mostra a prima vista come una bacca rossa o una piccola uvetta. Possiede un sapore acido e aspro e può essere utilizzata intera o tagliata a pezzettini o anche mescolata ad altre spezie e usata come condimento di secondi piatti a base di carne o di pesce.

In principio era utilizzata solo nella cucina persiana, ma oggi viene seminata anche negli Stati Uniti e il suo consumo a poco a poco si sta spandendo anche in Occidente.Abbiamo poi i Cascabel, i peperoncini del Messico. Il nome di tale curiosa spezia in lingua messicana vuol dire piccole campane, perché muovendoli il suono che effondono sembra proprio quello di tante minuscole campanelle o di un bubbolo per neonati.

Il gusto di tali peperoncini messicani è forte, ma non eccessivamente piccante, con note di agrumi parecchio piacevoli al palato. Se messi cotti o a crudo come ingrediente nascosto in una ricetta, offrono un bel tocco piccante al piatto, ma al contempo un che di dolce e di profondo.

Continuiamo con i Cubeb, la bacca nera indonesiana. Tale spezia fa parte della medesima famiglia del pepe, ma non risulta piccante. Possiede un sapore forte e profondo e un retrogusto di menta. Normalmente viene impiegata mixata ad altre spezie come elemento in più di insalate e secondi piatti di mare.

Ci sono anche i Grani del Paradiso, la spezia africana dimenticata Tale spezia è nativa dell’Africa. Il sapore è essenzialmente il medesimo del pepe nero, con la discrepanza però che non è così economico e agevolmente reperibile al supermercato. Negli ultimi anni tale spezia è stata scoperta e utilizzata da molteplici chef, anche stellati, proprio come scelta diversa e meno marcata al pepe nero. Infine abbiamo i Mahlab, i semi di ciliegia selvatica.

Tra le spezie ignote e strane c’è anche il mahlab, una spezia nativa della Siria. Pur essendo semi di ciliegia, non hanno il sapore della ciliegia. Il sapore è abbastanza simile a quello delle nocciole acerbe. Normalmente vengono utilizzati nella cucina siriana come essenza dei biscotti o in un mix di spezie da mettere al caffè.

Cinzia Arienzo

Cinzia Arienzo, nata il 10 maggio 1987 a Napoli, è una celebre blogger italiana nota per il suo stile distintivo, la creatività senza limiti e l’abilità di trasformare la vita quotidiana in esperienze straordinarie attraverso il suo blog “CinziaCreazioni.it”. Fin dai suoi primi passi nel mondo del blogging nel 2012, Cinzia ha dimostrato una passione innata per l’arte, la moda e la creatività, trasformando il suo spazio virtuale in un luogo in cui i sogni si materializzano.

La laurea in Design e Comunicazione Visiva conseguita presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli ha fornito a Cinzia una solida base per esprimere la sua creatività in modi unici. Il suo blog, che inizialmente si concentrava sulla moda e sul design, si è evoluto nel tempo, abbracciando una vasta gamma di argomenti che spaziano dall’arte culinaria al lifestyle, dal viaggio alla bellezza.

Cinzia Arienzo ha la capacità di trasformare anche i momenti più ordinari in ispirazioni straordinarie. Le sue creazioni artistiche, unite a consigli pratici e guide dettagliate, hanno guadagnato una base di fan affezionati desiderosi di scoprire il mondo attraverso gli occhi di Cinzia. La sua abilità nel raccontare storie visive e coinvolgenti ha reso il suo blog una destinazione ideale per chi cerca ispirazione creativa e consigli pratici.

Oltre al suo impegno online, Cinzia Arienzo è stata coinvolta in numerose collaborazioni con marchi di moda, design e lifestyle, evidenziando il riconoscimento della sua influenza nel settore. La sua presenza vivace sui social media, combinata con uno stile fotografico distintivo, ha attirato l’attenzione di aziende e lettori che apprezzano la sua autenticità e la sua passione per la creatività.

Cinzia Arienzo non è solo una blogger, ma una creatrice di tendenze che continua a ispirare attraverso le sue creazioni originali e il suo approccio innovativo alla vita quotidiana. La sua storia è un esempio di come la passione, la dedizione e la creatività possono trasformare un blog in un’esperienza coinvolgente e affascinante per chiunque cerchi di esplorare il mondo attraverso nuovi occhi.

Lascia un commento