Bulimia: ecco cos’è e come cercare di sconfiggerla

Di disturbi alimentari ne esistono tantissimi, tra cui la bulimia, che colpisce soprattutto i giovani. Questa patologia è caratterizzata da frequenti episodi ricorrenti di un’alimentazione eccessiva per poi andare a vomitare autoinducendolo o anche con l’utilizzo di lassativi, così da evitare di prendere perso. Questo termine, deriva dal greco e significa fame da bue.

Da un punto di vista medico, è un disturbo molto studiato, così da cercare di comprendere sempre di più, i meccanismi neurobiologici e psicologici sottostanti, che portano a questa situazione.

Le cause di questa patologia possono essere varie, come una predisposizione genetica, causata appunto da persone in famiglia con questo disturbo ma anche da disfunzioni neurotrasmettitoriali che vanno a determinare alterazioni nella regolazione dell’appetito. Molto spesso però, ci sono cause ben diverse che portano la persona a fare questa determina cosa, causata principalmente da pressioni socioculturali come ad esempio degli standard di bellezza irrealistici ma anche da esperienze traumatiche come abusi o traumi emotivi.

Bulimia: ecco cos’è e come cercare di sconfiggerla

La bulimia si può manifestare in diverse forme, tra cui quella nervosa, che appunto è caratterizzata da episodi di abbuffate seguiti da comportamenti purgativi, ovvero il vomito e anche da una forma non purgativa, ovvero con episodi di abbuffate seguiti da tanto esercizio fisico o addirittura digiuno.

Per capire se la persona in questione soffre di questa patologia si possono notare dei comportamenti particolari che appunto sono sintomi di bulimia, ad esempio come le già citate abbuffate incontrollate, ma anche i comportamenti purgativi come il vomito autoindotto. Possiamo notare anche l’uso eccessivo di lassativi o il digiuno eccessivo. Ciò molto spesso avviene per una preoccupazione eccessiva per il peso e disturbi metabolici dovuti ai comportamenti purgativi.

Una diagnosi deve essere fatta nel modo giusto, andando a valutare tutti i comportamenti alimentari e gli atteggiamenti che si hanno verso il cibo. Inoltre, sono consigliati anche degli esami fisici e psicologici così da valutare lo stato emotivo del paziente.

Per quanto riguarda il trattamento incede, si possono prendere in considerazione carie strade da percorrere, tra cui si può optare per la terapia cognitivo-comportamentale (CBT), così da andare a modificare gli schemi di pensiero disfunzionali. Ovviamente, in questo caso si deve avere anche un supporto nutrizionale, in modo tale da cercare di ripristinare il peso corporeo normale. Ciò deve essere poi seguito da una terapia farmacologica con antidepressivi così da cercare di gestire tutta la situazione.

Per cercare di prevenire questa situazione, bisogna educare alla consapevolezza dei disturbi alimentari, così da identificare e affrontare i modi precoce questo fattore quando vengono visti già i primi segnali del disturbo.

Cinzia Arienzo

Cinzia Arienzo, nata il 10 maggio 1987 a Napoli, è una celebre blogger italiana nota per il suo stile distintivo, la creatività senza limiti e l’abilità di trasformare la vita quotidiana in esperienze straordinarie attraverso il suo blog “CinziaCreazioni.it”. Fin dai suoi primi passi nel mondo del blogging nel 2012, Cinzia ha dimostrato una passione innata per l’arte, la moda e la creatività, trasformando il suo spazio virtuale in un luogo in cui i sogni si materializzano.

La laurea in Design e Comunicazione Visiva conseguita presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli ha fornito a Cinzia una solida base per esprimere la sua creatività in modi unici. Il suo blog, che inizialmente si concentrava sulla moda e sul design, si è evoluto nel tempo, abbracciando una vasta gamma di argomenti che spaziano dall’arte culinaria al lifestyle, dal viaggio alla bellezza.

Cinzia Arienzo ha la capacità di trasformare anche i momenti più ordinari in ispirazioni straordinarie. Le sue creazioni artistiche, unite a consigli pratici e guide dettagliate, hanno guadagnato una base di fan affezionati desiderosi di scoprire il mondo attraverso gli occhi di Cinzia. La sua abilità nel raccontare storie visive e coinvolgenti ha reso il suo blog una destinazione ideale per chi cerca ispirazione creativa e consigli pratici.

Oltre al suo impegno online, Cinzia Arienzo è stata coinvolta in numerose collaborazioni con marchi di moda, design e lifestyle, evidenziando il riconoscimento della sua influenza nel settore. La sua presenza vivace sui social media, combinata con uno stile fotografico distintivo, ha attirato l’attenzione di aziende e lettori che apprezzano la sua autenticità e la sua passione per la creatività.

Cinzia Arienzo non è solo una blogger, ma una creatrice di tendenze che continua a ispirare attraverso le sue creazioni originali e il suo approccio innovativo alla vita quotidiana. La sua storia è un esempio di come la passione, la dedizione e la creatività possono trasformare un blog in un’esperienza coinvolgente e affascinante per chiunque cerchi di esplorare il mondo attraverso nuovi occhi.

Lascia un commento