Come non sprecare la mortadella avanzata: ricette divertenti e facili

Se vi sentite curiosi di apprendere i modi più originali per riutilizzare la mortadella avanzata, allora questo articolo fa proprio al caso vostro. Con tale delizioso salume caratteristico di Bologna si possono creare infinite ricette.

Tale insaccato una volta tagliato, o meglio affettato dal salumiere, può durare in frigo massimo 3 giorni. Se non volete utilizzarla per fare il classico e intramontabile panino con la mortadella, vi suggeriamo di mettervi ai fornelli e sperimentare, dando libero sfogo alla vostra fantasia. Il risultato sarà gustoso e sorprendente.

Come non sprecare la mortadella avanzata: ricette divertenti e facili

La prima idea fantasiosa di riutilizzo sono le polpette di mortadella, semplici e golose. Attirano tanto grandi e piccini. Al posto di carne tritata e pane raffermo si utilizzano patate lesse, uova, mortadella frullata e pangrattato. Un rapido giro in olio bollente nella padella antiaderente, una piccola quantità di sale e le vostre polpette sono già fatte e pronte per essere mangiate.

Potete anche cucinarle come gustoso antipasto, non solo come un secondo. La seconda ricetta sono i cestini di pasta sfoglia con ripieno di mortadella, ricotta e granella di pistacchio. Un’idea trionfante se avete ospiti a cena e non sapete decidere quale antipasto particolare preparare. Con il minimo sforzo e senza essere chef in cucina potreste avere il massimo risultato.

Difatti il risultato sarò un antipasto incantevole e scenografico, ma anche gustoso e irresistibile. Se siete bravi in cucina potete riutilizzare la mortadella avanzata cucinando un delizioso primo piatto come i ravioli con ripieno di mortadella e ricotta. Potete anche riempirli con mortadella e stracchino o con spinaci, ricotta e il celebre salume di Bologna.

Un altro saporito primo piatto sono gli gnocchetti con ricotta, mortadella rimasta avanzata e formaggio caprino, una vera bontà. Un piacere per le vostre papille gustative. Parliamo anche di una ricetta perfetta se avete ospiti a cena perché è un primo piatto elegante ed elegante.

Con la mortadella avanzata sminuzzata a cubetti potete anche fare il famoso casatiello napoletano o anche i deliziosi panini napoletani o anche il gateau di patate al forno. Le idee sono essenzialmente infinite. Se volete utilizzare la mortadella avanzata per un secondo piatto domenicale vi suggeriamo di cucinare il polpettone ripieno di carne macinata, mortadella e formaggio filante.

Un’altra idea fantasiosa è la lasagna bianca mortadella e pistacchio, in ogni caso divina per gli amanti dell’oro verde di Bronte. Come dolce invece vi suggeriamola cheesecake alla mortadella, una versione salata del famoso dolce americano. Basta utilizzare una base di cracker, granella di pistacchi e burro fuso, su cui viene poggiata una crema di ricotta e formaggio e tante ma tante fettine di mortadella.

Cinzia Arienzo

Cinzia Arienzo, nata il 10 maggio 1987 a Napoli, è una celebre blogger italiana nota per il suo stile distintivo, la creatività senza limiti e l’abilità di trasformare la vita quotidiana in esperienze straordinarie attraverso il suo blog “CinziaCreazioni.it”. Fin dai suoi primi passi nel mondo del blogging nel 2012, Cinzia ha dimostrato una passione innata per l’arte, la moda e la creatività, trasformando il suo spazio virtuale in un luogo in cui i sogni si materializzano.

La laurea in Design e Comunicazione Visiva conseguita presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli ha fornito a Cinzia una solida base per esprimere la sua creatività in modi unici. Il suo blog, che inizialmente si concentrava sulla moda e sul design, si è evoluto nel tempo, abbracciando una vasta gamma di argomenti che spaziano dall’arte culinaria al lifestyle, dal viaggio alla bellezza.

Cinzia Arienzo ha la capacità di trasformare anche i momenti più ordinari in ispirazioni straordinarie. Le sue creazioni artistiche, unite a consigli pratici e guide dettagliate, hanno guadagnato una base di fan affezionati desiderosi di scoprire il mondo attraverso gli occhi di Cinzia. La sua abilità nel raccontare storie visive e coinvolgenti ha reso il suo blog una destinazione ideale per chi cerca ispirazione creativa e consigli pratici.

Oltre al suo impegno online, Cinzia Arienzo è stata coinvolta in numerose collaborazioni con marchi di moda, design e lifestyle, evidenziando il riconoscimento della sua influenza nel settore. La sua presenza vivace sui social media, combinata con uno stile fotografico distintivo, ha attirato l’attenzione di aziende e lettori che apprezzano la sua autenticità e la sua passione per la creatività.

Cinzia Arienzo non è solo una blogger, ma una creatrice di tendenze che continua a ispirare attraverso le sue creazioni originali e il suo approccio innovativo alla vita quotidiana. La sua storia è un esempio di come la passione, la dedizione e la creatività possono trasformare un blog in un’esperienza coinvolgente e affascinante per chiunque cerchi di esplorare il mondo attraverso nuovi occhi.

Lascia un commento