Luca Barbareschi chi è: età, vita privata, carriera, politica

Luca Barbareschi è nato in Uruguay, a Montevideo, da Maria Antonietta Hirsch e Francesco Saverio Barbareschi. Il padre è conosciuto per essere un ex partigiano ma che ora fa l’imprenditore mentre la madre è una studiosa di economia ed è di origine ebraica, la quale ha abbandonato la sua famiglia quando Luca aveva appena 7 anni.

Vita privata

La sua prima relazione importante risale agli inizi degli anni ottanta, quando si sposa con Patrizia Fachini. La coppia ha avuto ben tre figlie, Angelica, Eleonora e Beatrice. Il matrimonio però finisce e Barbareschi si lega per ben sette anni all’attrice Lucrezia Lante della Rovere. Anche con quest’ultima però, le cose non vanno bene e successivamente dal 2010 si lega a una nuova compagna, ovvero Elena Monorchio, con la quale ha altri due figli: Francesco e Maddalena.

Luca Barbareschi: carriera

Ha iniziato i suoi studi di recitazione a Roma, presso lo storico Studio Fersen, molto famoso per aver formato anche Claudia Cardinale e Alessandro Haber. Dopo gli studi, decise di trasferirsi a Chicago per intraprendere il ruolo di aiuto regista per l’opera “I racconti di Hoffmann”. Inoltre, per perfezionarsi ancora di più decise di proseguire gli studi a New York. Ha avuto il suo debutto con il film “Summertime” nel 1983, di cui ha anche scritto la sceneggiatura. Il film è stato diretto da Massimo Mazzucco, il quale ha vinto anche il premio come miglior opera di regista esordiente alla Mostra del Cinema di Venezia, nella sezione De Sica.

Dopo questo grande successo, si è trasferito a Roma così da continuare la sua carriera da attore, partecipando a diverse pellicole cinematografiche.

Nel 2007 ha anche creato la sua associazione per proteggere i bambini vittime di abuso. E successivamente si è anche candidato alle elezioni politiche con il Popolo della Libertà nella circoscrizione Sardegna.

È stato anche eletto in Parlamento e ha assunto l’incarico di Presidente della Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni. Nel 2010, poi ha lasciato il Popolo della Libertà e si è unito a Futuro e Libertà con Gianfranco Fini, ma ha abbandonato anche questo partito per iscriversi ad un  gruppo misto, mantenendo l’incarico fino al 2013. Nel 2017 infine, ha poi pubblicato il suo libro autobiografico “Cercando segnali d’amore nell’universo”, edito da Mondadori. Ad oggi lo vediamo intraprendere il ruolo di conduttore di un programma tutto suo, sulla Rai, in seconda serata. 

Cinzia Arienzo

Cinzia Arienzo, nata il 10 maggio 1987 a Napoli, è una celebre blogger italiana nota per il suo stile distintivo, la creatività senza limiti e l’abilità di trasformare la vita quotidiana in esperienze straordinarie attraverso il suo blog “CinziaCreazioni.it”. Fin dai suoi primi passi nel mondo del blogging nel 2012, Cinzia ha dimostrato una passione innata per l’arte, la moda e la creatività, trasformando il suo spazio virtuale in un luogo in cui i sogni si materializzano.

La laurea in Design e Comunicazione Visiva conseguita presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli ha fornito a Cinzia una solida base per esprimere la sua creatività in modi unici. Il suo blog, che inizialmente si concentrava sulla moda e sul design, si è evoluto nel tempo, abbracciando una vasta gamma di argomenti che spaziano dall’arte culinaria al lifestyle, dal viaggio alla bellezza.

Cinzia Arienzo ha la capacità di trasformare anche i momenti più ordinari in ispirazioni straordinarie. Le sue creazioni artistiche, unite a consigli pratici e guide dettagliate, hanno guadagnato una base di fan affezionati desiderosi di scoprire il mondo attraverso gli occhi di Cinzia. La sua abilità nel raccontare storie visive e coinvolgenti ha reso il suo blog una destinazione ideale per chi cerca ispirazione creativa e consigli pratici.

Oltre al suo impegno online, Cinzia Arienzo è stata coinvolta in numerose collaborazioni con marchi di moda, design e lifestyle, evidenziando il riconoscimento della sua influenza nel settore. La sua presenza vivace sui social media, combinata con uno stile fotografico distintivo, ha attirato l’attenzione di aziende e lettori che apprezzano la sua autenticità e la sua passione per la creatività.

Cinzia Arienzo non è solo una blogger, ma una creatrice di tendenze che continua a ispirare attraverso le sue creazioni originali e il suo approccio innovativo alla vita quotidiana. La sua storia è un esempio di come la passione, la dedizione e la creatività possono trasformare un blog in un’esperienza coinvolgente e affascinante per chiunque cerchi di esplorare il mondo attraverso nuovi occhi.

Lascia un commento