Brave and Beautiful anticipazioni dal 20 al 24 Giugno 2022

Lunedì 20 Giugno

Cesur (Kıvanç Tatlıtuğ) scopre che Suhan (Tuba Büyüküstün) è stata avvelenata da Banu (Gözde Türkpençe). Quest’ultima non può negare le sue azioni e, messa all’angolo, confessa di essere responsabile della tragedia. Tuttavia, aggiunge anche che – di fatto – è stata costretta, dato che Riza (Yiğit Özşener) ha rapito suo figlio.

Per l’assassinio del dottor Nedim Hulya (Zeynep Kızıltan) viene arrestata. Invece, per quanto riguarda il rapimento del piccolo Zafer, la colpa (e le manette conseguenti) ricadono su Bulent (Serkan Altunorak).

Martedì 21 Giugno

Tahsin (Tamer Levent) parla con Korhan (Erkan Avcı) e gli rivela il vero motivo per cui non si è rivelato essere un padre amorevole negli anni. Cesur, intanto, aiutato da Rifat (Müfit Kayacan), riesce a liberare Omer (Aras Ongun). Consegna poi il complice di Riza al procuratore. L’uomo che viene portato dalle autorità accetta di collaborare con la polizia non “gratuitamente”. Viene pattuito uno sconto di pena in cambio.

Nel frattempo, Suhan è stanca di portare avanti una finzione al fine di non destare sospetti in Riza.

Mercoledì 22 Giugno

Tahsin si reca da sua figlia. Poi rivela a Cesur che suo padre Hasan (Ali Pinar) è stato adottato. Chi si è preso cura di lui ai tempi sono stati due individui. Si tratta di una coppia: il ricco Muzafer da un lato e sua moglie Bahar dall’altro. I due anziani coniugi, in un primo momento, avevano optato per adottare Tahsin, ma poi – accortosi del carattere terribile del bimbo – avevano ripiegato su Hasan. Tahsin, così, è stato riportato in orfanotrofio.

Giovedì 23 Giugno

Hulya (Zeynep Kızıltan), scortata in prigione, viene messa nella stessa cella in cui si trova Cahide (Sezin Akbaşoğulları). Non ci sono solo loro due, ma sono in compagnia di altre detenute. Cahide si sente poco bene. Inizia il suo travaglio.

Non essendo al corrente che Omer è già stato liberato, Riza scende a compromessi. Sostiene di avere intenzione di lasciare andare il figlio di Banu. Quest’ultima apprende la novità insieme al fatto che il prezzo da pagare è la consegna di Cesur. Sono consapevoli che Riza li sta spiando attraverso la telecamera che ha fatto montare a casa di Cesur e fanno finta di stare al gioco. In realtà, costruiscono le modalità perfette per catturare Riza.

Venerdì 24 Giugno

Riza, pur essendosi perso qualche passaggio, non cade nella trappola che Cesur e il procuratore gli tendono. Non si presenta all’appuntamento. Si reca, invece, a casa di Cesur e mette fine alla vita di Korhan. Insieme a lui uccide anche due guardie di sicurezza. Poi l’assassino rapisce Suhan.

Mentre chi sa dell’accaduto piange la scomparsa di Korhan, Cahide attende la vittima in ospedale. È del tutto ignara dell’accaduto. Aspetta Korhan piena di speranze fini a quando Reyhan (Işıl Dayoğlu) e Sirin (Irmak Örnek) non le comunicano la notizia. A quel punto, come è logico che sia, si dispera.

/ 5
Grazie per aver votato!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: