Bollette del Gas, aumenti fino a 177 euro: ecco per chi

E’ sicuramente la fornitura e quindi la bolletta del gas una delle principali fonti di preoccupazione per i cittadini italiani in modo particolare in questi ultimi anni, in quanto il gas naturale, principalmente il metano (ma non solo) corrisponde alla principale risorsa che viene utilizzata tramite combustione per il riscaldamento ma anche e soprattutto per alimentare le centrali elettriche. Le bollette del Gas di questi ultimi anni hanno visto un saliscendi importante e dopo la recente crisi energetica sono pesantemente ritornate su livelli relativamente “normali”, eppure proprio in questo inizio di 2024 per cause anche diverse dalle solite, le bollette del gas saranno condizionate da vari eventi, ed in particolare uno specifico porterà per alcune categorie di utenza degli aumenti calcolati fino a 177 euro.

Non si tratta di un aumento generalizzato ma possibile anzi probabile per un’ampia categoria di cittadini italiani.

Questo anche a causa della fine del regime tutelato delle forniture di gas naturale, che proprio da pochi giorni (dal 7 gennaio di quest’anno) risultano essere non disponibili per la maggior parte dell’utenza non fragile

Bollette del Gas, aumenti fino a 177 euro: ecco per chi

bolletta gas aumenti

Con la fine del regime di maggior tutela per quanto riguarda le bollette del gas, queste secondo ARERA (entità che si occupa del calcolo e dell’organizzazione delle forniture di energia in Italia, tariffazione compresa). In tal senso tutta l’utenza non vulnerabile sarà “costretta” a passare ad un fornitore di energia che fa parte del mercato libero, se non l’ha già fatto: in questo caso se la scelta non sarà effettivamente autonoma, questo sarà portato in automatico presso un fornitore scelto da ARERA.

Questo processo può essere ovviamente interrotto se l’utente non vulnerabile sceglie direttamente di passare ad un fornitore del mercato libero, semplicemente contattando tramite telefono o web un qualsiasi fornitore acquisito dal portale di ARERA, approfinttando ad esempio delle “offerte placet” che sono quelle dedicate alle utenze medio-piccole in ambito di consumo. In caso contrario chi faceva parte del regime tutelato del gas passerà presso un’offerta conosciuta come “placet in deroga” una forma di “via di mezzo” tra il regime tutelato ed il mercato libero, però secondo ARERA questo, processo risulta essere meno vantaggioso con costi in aumento in bolletta rispetto al mercato libero, che sono più alti da un minimo del 6 % fino a oltre il 20 % quindi portando ad un aumento su un anno che può arrivare fino a 177 euro.

ARERA quindi invita a chi faceva parte del regime  tutelato di scegliere in modo indipendente un fornitore del mercato libero prima possibile.

Vincenzo Galletta

Vincenzo Galletta è un rinomato blogger italiano, celebre per la sua capacità di navigare abilmente tra i mondi complessi della finanza e dell’economia, oltre a offrire preziosi consigli su temi legati al lifestyle, alla salute, alla casa e al giardino. Nato il 2 settembre 1980 a Milano, la sua passione per le dinamiche finanziarie si è sviluppata fin da giovane, portandolo a intraprendere una carriera nel mondo della comunicazione digitale.

Dopo aver conseguito la laurea in Economia e Finanza presso l’Università Bocconi, Vincenzo ha deciso di condividere la sua conoscenza con il pubblico attraverso il blog “FinanzInForma.it”, un luogo dove la finanza e lo stile di vita si fondono in un’unica esperienza educativa e informativa. Il suo obiettivo è sempre stato quello di rendere il mondo della finanza accessibile a tutti, offrendo consigli pratici e strategie intelligenti per gestire il denaro in modo saggio.

La versatilità di Vincenzo Galletta emerge nel modo in cui affronta anche argomenti legati al lifestyle. La sezione dedicata a salute, casa e giardino sul suo blog riflette la sua convinzione che il benessere finanziario sia solo uno degli elementi chiave per condurre una vita appagante e completa.

Grazie alla sua abilità nell’interpretare i dati finanziari complessi in modo comprensibile e alla sua capacità di offrire suggerimenti pratici su temi lifestyle, Vincenzo è diventato una figura autorevole nel panorama dei blogger italiani. La sua presenza carismatica e la chiarezza con cui comunica concetti finanziari complessi hanno attirato un vasto pubblico, dimostrando che l’educazione finanziaria può essere coinvolgente e persino divertente.

Oltre al suo lavoro online, Vincenzo Galletta è spesso invitato come esperto in programmi televisivi e radiofonici, dove continua a diffondere la sua missione di rendere la finanza accessibile a tutti. I suoi articoli e consigli sulla gestione finanziaria responsabile, uniti alle sue riflessioni sul miglioramento dello stile di vita, hanno ispirato numerosi lettori a prendere il controllo delle proprie finanze e a perseguire una vita più equilibrata e appagante.

Lascia un commento