Cibi spezza fame, quali scegliere? Ecco i più salutari

La dieta viene considerata per tutti qualcosa di assolutamente fondamentale, interpretato come termine generico di condizione alimentare da seguire con una più o meno evidente assiduità anche se per alcuni significa ancora qualcosa di “restrittivo”. Per molti mangiare è molto di più di un semplice dato legato al fabbisogno di cibo, ma un vero e proprio piacere che però risulta essere anche potenzialmente problematico sia nell’aumento del peso ma anche per una condizione più prosaicamente legata alla salute. I cibi “spezza fame”, come sono chiamati oggi, costituiscono quindi degli intermezzi tra un pasto e l’altro che possono essere utili per placare l’appetito.

Ma in un contesto attuale letteramente ricco di scelta da questo punto di vista, scegliere i più salutari può essere difficile.

Ecco una mini guida che evidenzia effettivamente quali sono i cibi che possono aiutarci a ridurre la fame senza un impatto negativo, anzi.

Cibi spezza fame, quali scegliere? Ecco i più salutari

cibo spezza fame

La fame nervosa, ritmi troppo serrati di vita, ma anche l’abitudine ad assumere tipico cibo spazzatura costituiscono uno dei principali motivi che portano alla costituizione del cibo spezza fame, che quasi sempre ricade su prodotti confezionati o comunque eccessivamente raffinati. Non tutti “fanno male” in senso assoluto ma quasi tutti di quelli industriali risultano essere poco utili per l’organismo, eccessivamente portati a placare la fame con zuccheri o un apporto di carboidrati eccessivo. Spesso non sono neanche effettivamente utili a lungo perchè tendono a placare la fame per poco, in quanto l’organismo necessita di altro. Quindi sostanzialmente si tende ad ingerire qualcosa che non è “utile” per l’organismo al pari di un involucro vuoto, o quasi.

Conviene fare ricorso a prodotti comunque che non sono difficili da reperire ma che contengono sostanze sazianti e che non hanno un impatto negativo, ad esempio i cereali che sono ricchi di fibre (utili per la digestione oltre ad essere “riempitivi” e per placare l’appetito), ma anche altri prodotti.

Ad esempio le patate lesse, quindi cotte naturalmente (con o senza buccia) costituiscono un ottimo snack, oltre che una fonte di amido e sali minerali (come il magnesio), così come porridge di cereali come i fiocchi d’avena (possibilmente fatti in casa).

Utilissimi anche i legumi secchi che sono un importante compendio di proteine, ferro e vitamine e permettono di saziare la fame (meglio optare anche in questo caso per quelli senza aggiunte come zucchero o esaltatori di sapidità), quindi ceci, fagioli e lenticchie in particolare.

Vincenzo Galletta

Vincenzo Galletta è un rinomato blogger italiano, celebre per la sua capacità di navigare abilmente tra i mondi complessi della finanza e dell’economia, oltre a offrire preziosi consigli su temi legati al lifestyle, alla salute, alla casa e al giardino. Nato il 2 settembre 1980 a Milano, la sua passione per le dinamiche finanziarie si è sviluppata fin da giovane, portandolo a intraprendere una carriera nel mondo della comunicazione digitale.

Dopo aver conseguito la laurea in Economia e Finanza presso l’Università Bocconi, Vincenzo ha deciso di condividere la sua conoscenza con il pubblico attraverso il blog “FinanzInForma.it”, un luogo dove la finanza e lo stile di vita si fondono in un’unica esperienza educativa e informativa. Il suo obiettivo è sempre stato quello di rendere il mondo della finanza accessibile a tutti, offrendo consigli pratici e strategie intelligenti per gestire il denaro in modo saggio.

La versatilità di Vincenzo Galletta emerge nel modo in cui affronta anche argomenti legati al lifestyle. La sezione dedicata a salute, casa e giardino sul suo blog riflette la sua convinzione che il benessere finanziario sia solo uno degli elementi chiave per condurre una vita appagante e completa.

Grazie alla sua abilità nell’interpretare i dati finanziari complessi in modo comprensibile e alla sua capacità di offrire suggerimenti pratici su temi lifestyle, Vincenzo è diventato una figura autorevole nel panorama dei blogger italiani. La sua presenza carismatica e la chiarezza con cui comunica concetti finanziari complessi hanno attirato un vasto pubblico, dimostrando che l’educazione finanziaria può essere coinvolgente e persino divertente.

Oltre al suo lavoro online, Vincenzo Galletta è spesso invitato come esperto in programmi televisivi e radiofonici, dove continua a diffondere la sua missione di rendere la finanza accessibile a tutti. I suoi articoli e consigli sulla gestione finanziaria responsabile, uniti alle sue riflessioni sul miglioramento dello stile di vita, hanno ispirato numerosi lettori a prendere il controllo delle proprie finanze e a perseguire una vita più equilibrata e appagante.

Lascia un commento