Giusina in cucina | Ricetta focaccia ripiena di tuma e pomodori secchi di Giusina Battaglia

Nelle nuove puntate della serie di Food Network “Giusina in cucina”, dedicata alla cucina siciliana preparata in maniera semplice e casalinga, la giornalista ed appassionata di cucina, Giusina Battaglia, ci ha deliziato con un menu squisitamente siciliano. Durante una delle puntate, in onda sabato 10 febbraio alle 15:45 sul canale 33, Giusina ha condiviso con il pubblico la sua ricetta della focaccia ripiena di tuma e pomodori secchi.

Se volete provare a realizzare questa prelibatezza siciliana, potete trovare la ricetta di Giusina nel suo nuovo libro, da poco pubblicato e disponibile in libreria, oppure sul suo sito internet, giusinaincucina.com.

Ecco gli ingredienti e il procedimento per preparare la focaccia ripiena di tuma e pomodori secchi:

Ingredienti:
– 10 g di lievito di birra fresco
– 300 ml di latte
– 300 g di semola
– 200 g di farina 00
– 20 ml di olio extravergine di oliva
– 10 g di sale
– 200 g di pomodori secchi
– 200 g di tuma (formaggio siciliano)

Procedimento:
1. Sciogliete il lievito di birra fresco nel latte.
2. Trasferite la miscela in una planetaria o in una ciotola, quindi unite le farine di semola e 00.
3. Impastate, aggiungendo poca acqua se necessario.
4. Una volta ottenuto un impasto omogeneo, aggiungete il sale e l’olio, e lavorate ancora per qualche minuto.
5. Coprite l’impasto e lasciatelo lievitare fino al raddoppio, circa 2 ore.
6. Aggiungete all’impasto i pomodori secchi tagliati a pezzetti e la tuma a dadini, e impastate nuovamente per distribuirli uniformemente.
7. Coprite l’impasto e lasciatelo lievitare nuovamente fino al raddoppio.
8. Stendete l’impasto all’interno di una teglia ben oliata utilizzando le mani.
9. Coprite la teglia e lasciate riposare l’impasto fino al raddoppio.
10. Cuocete la focaccia in forno caldo e statico a 250°C per 20 minuti.

Ecco pronta la vostra focaccia ripiena di tuma e pomodori secchi, pronta per essere gustata e apprezzata da tutti i vostri ospiti! Speriamo che questa ricetta vi faccia immergere nell’autentica cucina siciliana e vi permetta di apprezzare i sapori unici di questa regione.

Se siete curiosi di scoprire altre ricette di Giusina, potete consultare il suo libro o visitare il suo sito internet. Ricordate che il presente articolo non è il blog o il sito ufficiale delle trasmissioni di cui trascrivo le ricette, ma vuole essere solo un taccuino su cui appuntare gli ingredienti e i procedimenti delle ricette più interessanti.

Buon appetito!

Marco Berrucci

Appassionato di moto e automobili scrive quotidianamente notizie di gossip e lifestyle

Lascia un commento