Sara Spigarelli: chi è la partecipante di The Floor – Ne rimarrà solo uno

L’ansia è palpabile in vista della tanto attesa semifinale di “The Floor – Ne rimarrà solo uno”, in programma stasera (martedì 23 gennaio) su Rai2 alle 21:20. La competizione vede tra i concorrenti rimasti in lizza la giovane Sara Spigarelli, 24enne di Foligno, aggiungendo un tocco locale all’emozionante sfida.

Il conduttore Ciro Priello e Fabio Balsamo hanno guidato lo spettacolo fin dal suo inizio il 2 gennaio. L’avventura è iniziata con ben 100 concorrenti, ciascuno specializzato in una particolare materia, pronti a sfidarsi in duelli a eliminazione diretta. Il vincitore, colui che si affermerà come l’ultimo concorrente in piedi, avrà l’onore di portare a casa un premio in denaro considerevole, nientemeno che 100mila euro. Una serata carica di tensione e adrenalina in cui la competizione si stringerà e un solo partecipante avrà il privilegio di emergere trionfante.

Sara Spigarelli: chi è la partecipante di The Floor – Ne rimarrà solo uno

La talentuosa Sara Spigarelli, originaria di Foligno, ha scelto come suo ambito di competenza i “mezzi di trasporto” per la competizione “The Floor – Ne rimarrà solo uno”. Questa scelta rispecchia la sua formazione accademica, essendo attualmente studentessa di ingegneria gestionale presso l’Università di Reggio Emilia. La sua inclinazione verso questo campo dimostra la sua affinità con le dinamiche dei trasporti e la sua dedizione agli studi.

Oltre al suo impegno accademico, Sara è una figura conosciuta non solo nella sua città natale ma anche a Reggio Emilia, grazie alla sua notevole carriera nel pattinaggio artistico. Dalla specialità del singolo, è stata una figura di spicco vincendo il titolo di campionessa regionale per sei anni consecutivi, dal 2012 al 2018. Nel 2018, ha preso una decisione importante: trasferirsi in terra emiliana per continuare i suoi studi.

Carriera

Nonostante abbia appeso i pattini a chiodo solo due anni fa, questa decisione non ha segnato la fine del suo coinvolgimento nel mondo del pattinaggio. Ha intrapreso la via dell’insegnamento e ha ottenuto successi notevoli. Appena giunta a Reggio Emilia, ha trionfato ai Campionati del Mondo di pattinaggio sincronizzato con il Bagnolo Skating Club. Nel corso dell’anno scorso, una delle sue allieve ha ottenuto il prestigioso titolo di Vice Campionessa italiana, confermando l’influenza positiva e l’abilità di Sara nel mondo del pattinaggio artistico.

La vita di Sara Spigarelli è una costante sfida tra gli studi, i pattini e la sua aspirazione a diventare un’attrice. Da alcuni anni, frequenta la Isabelle Adriani Academy, fondata e diretta dalla rinomata attrice e regista Isabelle Adriani, anch’essa originaria del “Cuore verde d’Italia”, precisamente di Umbertide. Sara, nota al pubblico per la sua partecipazione in commedie come “Un’estate ai Caraibi” di Carlo Vanzina, “Amore 14” di Federico Moccia, “Immaturi” di Paolo Genovese e “Maschi contro Femmine” di Fausto Brizzi, si è fatta notare anche in produzioni drammatiche come “Venuto al mondo” di Sergio Castellitto e “Il giardino delle fate”, presentato all’ultimo Festival del cinema di Venezia.

Tuttavia, la giovane folignate non si ferma qui. La sua avventura in “The Floor” è nata tre anni fa, ma il Covid ha temporaneamente bloccato tutto. L’anno scorso, la produzione ha ripreso il suo provino e, dopo vari audizioni, l’ha contattata nuovamente. Sara si è recata a Torino per girare il format.

La gestione di così tanti impegni, tra studio, insegnamento e lezioni di recitazione, sembra non appesantirla e Sara attribuisce questa relativa leggerezza alla fortuna di dedicarsi solo a ciò che ama. Anche gli studi in ingegneria gestionale, iniziati subito dopo il diploma, non sono un peso, poiché ha scelto di trasferirsi a Reggio Emilia attratta dalla qualità dell’università dopo aver esplorato le prime posizioni nella classifica delle università italiane.

Vita privata

La vita sentimentale di Sara è intrecciata con Giorgio, incontrato durante il percorso universitario. Con la tesi di laurea programmata per ottobre nel campo automobilistico, la sua ambizione si orienta verso la logistica delle Case di moda, piuttosto che necessariamente nelle case automobilistiche.

Quando si parla dei suoi sogni nel cassetto, Sara ammette il desiderio di calcare le scene. Attualmente, frequenta l’Accademia della Adriani, apprezzando particolarmente l’eccezionale Isabelle. Riguardo al premio in gioco nella competizione “The Floor”, Sara confessa di avere qualcosa in mente ma, per scaramanzia, preferisce mantenere il segreto.

Cinzia Arienzo

Cinzia Arienzo, nata il 10 maggio 1987 a Napoli, è una celebre blogger italiana nota per il suo stile distintivo, la creatività senza limiti e l’abilità di trasformare la vita quotidiana in esperienze straordinarie attraverso il suo blog “CinziaCreazioni.it”. Fin dai suoi primi passi nel mondo del blogging nel 2012, Cinzia ha dimostrato una passione innata per l’arte, la moda e la creatività, trasformando il suo spazio virtuale in un luogo in cui i sogni si materializzano.

La laurea in Design e Comunicazione Visiva conseguita presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli ha fornito a Cinzia una solida base per esprimere la sua creatività in modi unici. Il suo blog, che inizialmente si concentrava sulla moda e sul design, si è evoluto nel tempo, abbracciando una vasta gamma di argomenti che spaziano dall’arte culinaria al lifestyle, dal viaggio alla bellezza.

Cinzia Arienzo ha la capacità di trasformare anche i momenti più ordinari in ispirazioni straordinarie. Le sue creazioni artistiche, unite a consigli pratici e guide dettagliate, hanno guadagnato una base di fan affezionati desiderosi di scoprire il mondo attraverso gli occhi di Cinzia. La sua abilità nel raccontare storie visive e coinvolgenti ha reso il suo blog una destinazione ideale per chi cerca ispirazione creativa e consigli pratici.

Oltre al suo impegno online, Cinzia Arienzo è stata coinvolta in numerose collaborazioni con marchi di moda, design e lifestyle, evidenziando il riconoscimento della sua influenza nel settore. La sua presenza vivace sui social media, combinata con uno stile fotografico distintivo, ha attirato l’attenzione di aziende e lettori che apprezzano la sua autenticità e la sua passione per la creatività.

Cinzia Arienzo non è solo una blogger, ma una creatrice di tendenze che continua a ispirare attraverso le sue creazioni originali e il suo approccio innovativo alla vita quotidiana. La sua storia è un esempio di come la passione, la dedizione e la creatività possono trasformare un blog in un’esperienza coinvolgente e affascinante per chiunque cerchi di esplorare il mondo attraverso nuovi occhi.

Lascia un commento