Il cioccolato fondente fa bene? Ecco la verità secondo il nutrizionista

La pianta del cacao, corrispondente alla nota “fava” dalla quale si ricava il cioccolato in numerose forme, riconoscibili dalle tradizionali tavolette fino ad impieghi diverse, è sicuramente stata una delle più impattanti a livello culturale fin dalla sua scoperta, o riscoperta da parte degli Europei. In particolare la variante considerata meno dolce e quindi più “pura” risulta essere anche presente in molte diete con pochi zuccheri e quindi a basso contenuto calorico. Ma in questo senso il cioccolato fondente fa effettivamente bene? Spesso si nota la presenza di questa variante specifica anche nei vari consigli alimentari.

Come ogni forma di alimento, anche il cioccolato fondente non è “perfetto” ed ha pregi e difetti legati anche alla modalità di consumo, ovviamente.

Ma gli aspetti sono maggiormente numerosi tra quelli positivi rispetto a quelli negativi?

Il cioccolato fondente fa bene? Ecco la verità secondo il nutrizionista

cioccolato fondente fa bene

Il cacao è stato considerabile “cibo” fin dalle popolazioni americane precolombiane, che lo consumavano prevalentemente a mo di bevanda. E non era qualcosa per la popolazione comune, ma adottato solo dai guerrieri e da coloro che erano sufficientemente agiati, un cibo di lusso. Con la successiva diffusione delle piante di cacao la produzione di cioccolata si è diffusa in particolare dal Settecento con i maestri cioccolatai che hanno anche permesso una diffusione capillare di cioccolato in varie forme. Il fondente, che identifica una percentuale maggiore di cacao puro rispetto a zucchero e latte, è la variante preferita dagli adulti ed è quella consigliabile anche giornalmente, in quantità limitate per percepire effetti positivi. In primo luogo spicca la capacità di migliorare l’umore grazie alla  tendenza di stimolare la produzione della serotonina, conosciuta anche come ormone del buonumore.

Inoltre grazie alla forte capacità antiossidante riesce ad essere un ottimo aiuto per il sistema imunitario oltre a migliorare la funzione endoteliale e la funzionalità cardiaca, riducendo con un consumo non eccessivo al giorno (25-30 grammi al dì è un limite accettabile per quasi tutti per godere dei benefici di questo alimento). Riduce inoltre la pressione arteriosa se assunto nei momenti specifici della giornata ad esempio tra un pasto e l’altro. Bisogna però scegliere varianti quanto più possibile “pure” di cacao, almeno al 75 % così da ridurre la quantità di elementi come lo zucchero aggiunto. Anche se il fondente è molto carico di calorie (possono superare le 500 per etto di prodotto) queste sono generalmente “gestibili” da un organismo sano.

Va solo evitato in quantità eccessive ed in modo generale, chi ha problemi al fegato o generali malattie epatiche non dovrebbe consumarlo.

Vincenzo Galletta

Vincenzo Galletta è un rinomato blogger italiano, celebre per la sua capacità di navigare abilmente tra i mondi complessi della finanza e dell’economia, oltre a offrire preziosi consigli su temi legati al lifestyle, alla salute, alla casa e al giardino. Nato il 2 settembre 1980 a Milano, la sua passione per le dinamiche finanziarie si è sviluppata fin da giovane, portandolo a intraprendere una carriera nel mondo della comunicazione digitale.

Dopo aver conseguito la laurea in Economia e Finanza presso l’Università Bocconi, Vincenzo ha deciso di condividere la sua conoscenza con il pubblico attraverso il blog “FinanzInForma.it”, un luogo dove la finanza e lo stile di vita si fondono in un’unica esperienza educativa e informativa. Il suo obiettivo è sempre stato quello di rendere il mondo della finanza accessibile a tutti, offrendo consigli pratici e strategie intelligenti per gestire il denaro in modo saggio.

La versatilità di Vincenzo Galletta emerge nel modo in cui affronta anche argomenti legati al lifestyle. La sezione dedicata a salute, casa e giardino sul suo blog riflette la sua convinzione che il benessere finanziario sia solo uno degli elementi chiave per condurre una vita appagante e completa.

Grazie alla sua abilità nell’interpretare i dati finanziari complessi in modo comprensibile e alla sua capacità di offrire suggerimenti pratici su temi lifestyle, Vincenzo è diventato una figura autorevole nel panorama dei blogger italiani. La sua presenza carismatica e la chiarezza con cui comunica concetti finanziari complessi hanno attirato un vasto pubblico, dimostrando che l’educazione finanziaria può essere coinvolgente e persino divertente.

Oltre al suo lavoro online, Vincenzo Galletta è spesso invitato come esperto in programmi televisivi e radiofonici, dove continua a diffondere la sua missione di rendere la finanza accessibile a tutti. I suoi articoli e consigli sulla gestione finanziaria responsabile, uniti alle sue riflessioni sul miglioramento dello stile di vita, hanno ispirato numerosi lettori a prendere il controllo delle proprie finanze e a perseguire una vita più equilibrata e appagante.

Lascia un commento