Coliche intestinali: ecco come accorgersene e cosa fare per curarle

Molto spesso avvertiamo dei dolori muscolari intensi, le cosiddette coliche, le quali possono colpire diverse parti del corpo e possono avere anche cause diverse. In effetti, questa condizione può avere sia cause intrinseche ed estrinseche.

La parola in questione, deriva dal greco e significa “relativo al colon”, questo perché spesso il dolore colico è causato da delle contrazioni muscolari nel colon.

Coliche intestinali: ecco come accorgersene e cosa fare per curarle

Come abbiamo detto prima, può avere diverse cause intrinseche, come ad esempio degli spasmi muscolari involontari nel colon o anche a causa di un’infiammazione nell’addome. Invece tra le cause estrinseche troviamo ad esempio la possibile presenza di calcoli nella colecisti o nei reni, o anche a causa di blocchi nel flusso naturale come nelle coliche biliari.

Dato che appunto ci sono diverse cause, esistono anche diversi tipi di colica, abbiamo infatti quella addominale che ha persistenti dolori acuti e crampi nell’addome, e quella renale, che viene causata da dei calcoli renali che portano a dolore lombare.

Anche i sintomi possono variare in base alle presunte cause, ma spesso, in quasi tutti i casi abbiamo forti dolori accompagnate da

contrazioni muscolari intense o anche nausea e vomito, e anche distensione addominale con possibile gonfiore o tensione.

Per diagnosticare questo tipo di problema c’è bisogno di un’attenta analisi è una raccolta dettagliata della storia medica del paziente. Servono quindi esami fisici, in modo tale da valutare il dolore e i vari sintomi. A seguire servono anche esami diagnostici come le ecografie, le radiografie o anche esami del sangue per confermare la causa sospettata.

Ovviamente, come possiamo dedurre, anche il trattamento dipende dalla causa delle coliche. Molto spesso però si usano degli analgesici in modo tale da tenere sotto controllo il dolore e anche antispastici così da cercare di ridurre le contrazioni muscolari involontarie. C’è però da specificare che in casi particolari e più gravi, bisogna ricorrere alla chirurgia in modo tale da andare a rimuovere i calcoli o a risolvere ostruzioni.

Prevenire le coliche non è sempre possibile, ma alcune piccole cose possono essere sicuramente utili. Come ad esempio, potrebbe essere molto utile seguire una dieta equilibrata, in modo tale da andare a ridurre i cibi che possono causare spasmi muscolari. Anche l’idratazione è importante e può prevenire la formazione di calcoli. Per finire anche fare tanta attività fisica può aiutare a prevenire spasmi muscolari. In ogni caso, è sempre meglio consigliare un medico esperto che vi saprà dire di più.

Cinzia Arienzo

Cinzia Arienzo, nata il 10 maggio 1987 a Napoli, è una celebre blogger italiana nota per il suo stile distintivo, la creatività senza limiti e l’abilità di trasformare la vita quotidiana in esperienze straordinarie attraverso il suo blog “CinziaCreazioni.it”. Fin dai suoi primi passi nel mondo del blogging nel 2012, Cinzia ha dimostrato una passione innata per l’arte, la moda e la creatività, trasformando il suo spazio virtuale in un luogo in cui i sogni si materializzano.

La laurea in Design e Comunicazione Visiva conseguita presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli ha fornito a Cinzia una solida base per esprimere la sua creatività in modi unici. Il suo blog, che inizialmente si concentrava sulla moda e sul design, si è evoluto nel tempo, abbracciando una vasta gamma di argomenti che spaziano dall’arte culinaria al lifestyle, dal viaggio alla bellezza.

Cinzia Arienzo ha la capacità di trasformare anche i momenti più ordinari in ispirazioni straordinarie. Le sue creazioni artistiche, unite a consigli pratici e guide dettagliate, hanno guadagnato una base di fan affezionati desiderosi di scoprire il mondo attraverso gli occhi di Cinzia. La sua abilità nel raccontare storie visive e coinvolgenti ha reso il suo blog una destinazione ideale per chi cerca ispirazione creativa e consigli pratici.

Oltre al suo impegno online, Cinzia Arienzo è stata coinvolta in numerose collaborazioni con marchi di moda, design e lifestyle, evidenziando il riconoscimento della sua influenza nel settore. La sua presenza vivace sui social media, combinata con uno stile fotografico distintivo, ha attirato l’attenzione di aziende e lettori che apprezzano la sua autenticità e la sua passione per la creatività.

Cinzia Arienzo non è solo una blogger, ma una creatrice di tendenze che continua a ispirare attraverso le sue creazioni originali e il suo approccio innovativo alla vita quotidiana. La sua storia è un esempio di come la passione, la dedizione e la creatività possono trasformare un blog in un’esperienza coinvolgente e affascinante per chiunque cerchi di esplorare il mondo attraverso nuovi occhi.

Lascia un commento