É sempre mezzogiorno | Ricetta chiffon cake alle mele di Natalia Cattelani

É sempre mezzogiorno | Ricetta chiffon cake alle mele di Natalia Cattelani

Per iniziare al meglio questo ‘faticoso’ martedì di metà gennaio non c’è di meglio che un goloso dolcetto, tanto più se a prepararlo è Natalia Cattelani. La cuoca emiliana, provetta pasticcera ‘di casa’, propone una ‘tortona’, grande e ricca, la chiffon cake alle mele.

La chiffon cake è un dolce soffice e leggero, grazie all’utilizzo degli albumi montati a neve che gli conferiscono una consistenza spugnosa. In questa versione proposta da Natalia Cattelani, le mele aggiungono un tocco di freschezza e dolcezza, rendendo questa torta ancora più gustosa.

Per preparare la chiffon cake alle mele, avrai bisogno di:

– 350 g di farina 0
– 350 g di zucchero
– 7 uova
– 2 mele rosse
– 2 cucchiaini di lievito per dolci
– 1 cucchiaino di cremor tartaro (opzionale)
– 140 g di olio di semi
– 210 g di succo di mela
– Vaniglia
– Scorza di limone
– 1 cucchiaio di zucchero
– Succo di limone

Iniziamo dividendo gli albumi dai tuorli. Con l’aiuto delle fruste, montiamo gli albumi con 150 g di zucchero e un cucchiaino di cremor tartaro (che possiamo anche omettere). In una ciotola capiente, mescoliamo la farina setacciata con il lievito per dolci e lo zucchero semolato.

In un’altra ciotola, mescoliamo i tuorli con l’olio di semi, la scorza di limone grattugiata e il succo di mela. Uniamo pian piano le polveri (farina, lievito e zucchero), mescolando con una frusta manuale per evitare eventuali grumi.

Incorporiamo gli albumi montati all’impasto, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto. Versiamo l’impasto all’interno di uno stampo da chiffon cake o da ciambella non imburrato. Livelliamo la superficie e disponiamo le mele a fettine sottili.

Cuociamo la torta in forno caldo e statico a 165°C per 90 minuti. Appena sfornata, capovolgiamo lo stampo con la torta ancora all’interno sul piano da lavoro e lasciamo raffreddare così, proprio come si fa con i panettoni.

Stacchiamo la torta dai lati ed il fondo dello stampo, usando un coltellino o una spatola.

Per aromatizzare lo zucchero, possiamo preparare un estratto di vaniglia. Apriamo 4 bacche di vaniglia e raschiamo i semi che useremo per i dolci o per aromatizzare lo zucchero. Mettiamo le bacche prive dei semi e 150 ml di vodka ben calda in un barattolino. Chiudiamo subito il vasetto e lasciamo riposare per almeno 10 giorni.

Potete trovare il video della ricetta di “É sempre mezzogiorno” su RaiPlay. Ricordate che questo non è il blog/sito ufficiale delle trasmissioni, ma vuole essere solo un ‘taccuino’ su cui appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti.

Buon appetito!

Marco Berrucci

Appassionato di moto e automobili scrive quotidianamente notizie di gossip e lifestyle

Lascia un commento