É sempre mezzogiorno | Ricetta sformato di patate finocchi e mandarino di gemelli Billi

Oltre all’irriverente Persegani, oggi, a regalarci qualche sorriso arrivano anche i gemelli Billi. I due cuochi piemontesi, uguali nell’aspetto, nel sorriso, meno nell’abilità in cucina, oggi propongono un piatto vegetariano, uno sformato di patate finocchi e mandarino.

Gli ingredienti necessari per preparare questo delizioso piatto sono:

– 2 patate grandi
– 2 finocchi
– 100 g di provola affumicata
– 50 g di fontina
– 50 g di formaggio grattugiato
– pangrattato
– mezzo spicchio d’aglio
– olio
– sale e pepe

Per la salsa:

– 250 g di yogurt greco
– 4 mandarini
– semi di coriandolo
– prezzemolo
– rosmarino

Per la decorazione:

– 10 mandarini cinesi
– 10 g di zucchero di canna
– 10 ml di acqua

Per iniziare, peliamo le patate e le tagliamo a rondelle spesse circa mezzo centimetro. Le mettiamo in ammollo in acqua fredda per qualche minuto, quindi le scoliamo e le sbollentiamo in acqua salata.

Nel frattempo, affettiamo i finocchi e li sbollentiamo in acqua salata. In una ciotola, mettiamo il pangrattato, il formaggio grattugiato, il sale, il pepe e l’aglio tritato finemente.

Prepariamo una tortiera foderandola con carta forno, quindi creiamo uno strato di patate sul fondo, distribuiamo sopra la fontina e la provola a dadini, una spolverata abbondante di pangrattato e formaggio grattugiato, e copriamo con i finocchi.

Ripetiamo lo stesso procedimento con gli strati successivi: formaggi a dadini, pangrattato condito, finocchi, patate e pangrattato condito.

Cuociamo in forno caldo e statico a 180°C per circa 40 minuti, finché lo sformato non risulta dorato e croccante in superficie.

Nel frattempo, prepariamo la salsa. Grattugiamo la scorza dei mandarini e spremiamo la polpa, in modo da ricavarne il succo. Mettiamo il succo in un pentolino e lasciamo bollire fino a far ridurre della metà, ottenendo uno sciroppo.

In una ciotola, mettiamo lo yogurt greco, un trito di prezzemolo e rosmarino, la scorza grattugiata dei mandarini, i semi di coriandolo tritati e il succo di mandarino ristretto. Mescoliamo il tutto e mettiamo a riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Tagliamo i mandarini cinesi a metà, come fossero pomodorini, e li mettiamo a caramellare in padella con dello zucchero di canna e un po’ d’acqua.

Serviamo lo sformato con la salsa e i mandarini caramellati.

Questa deliziosa ricetta può essere gustata come piatto principale o come contorno, e sicuramente vi sorprenderà con il suo mix di sapori e consistenze.

Ricordatevi di sperimentare e personalizzare la ricetta secondo i vostri gusti, aggiungendo eventualmente altre verdure o formaggi. Buon appetito!

(Nota: Questo articolo non è tratto dal blog/sito ufficiale delle trasmissioni menzionate, ma vuole essere solo un taccuino per appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti. Le immagini delle ricette sono tratte dai siti ufficiali/streaming/Social dei programmi.)

Marco Berrucci

Appassionato di moto e automobili scrive quotidianamente notizie di gossip e lifestyle

Lascia un commento